FORMAZIONE ONLINE

L'EMERGENZA DEI DIRITTI

Registrazioni

 
Formazione spazi circolari 30.3.20
00:00 / 1:07:04

Durante questo incontro, della durata di un'ora, è stata trattata la tematica dei permessi di soggiorno scaduti durante l'emergenza Covid-19 e in particolare, è stata analizzata la differenza tra l'art. 103 e l'art. 104 del DL 18/2020. In secondo luogo, sono state analizzate le possibili strategie da attuare per permettere ai richiedenti asilo di presentare domanda di protezione internazionale.  Infine, si sono fatti brevi cenni agli strumenti per tutelare gli stranieri attualmente irregolari sul territorio ( possibile utilizzo del pds per calamità ex art. 20-bis TUI).
Al termine dell'incontro si è dato spazio ad eventuali domande e segnalazioni da parte dei partecipanti. 

Formazione spazi circolari 6.04.20
00:00 / 1:05:01

Durante questo incontro si è trattato in maniera approfondita degli strumenti di tutela azionabili per i cittadini stranieri irregolari in caso di emergenza  e in particolare del pds per calamità  ex art. 20-bis TUI e del pds per cure mediche ex art. 19 co. 2 lett. D-bis TUI. In secondo luogo, è stata analizzata la posizione giuridica delle persone trattenute durante l'emergenza Covid-19 nei CPR e soprattutto le strategie giuridiche da mettere in atto per chiedere il riesame o per evitare la convalida del trattenimento. Infine, sono stati fatti brevi cenni in merito alle modalità per prendere una procura. 

Formazione Spazi circolari 14.04.20
00:00 / 1:01:14

Durante questo incontro si è parlato dell'accesso alle prestazioni sociali per gli stranieri durante l'emergenza Covid-19 e in particolare dei criteri posti dai Comuni per accedere ai bandi nonchè dei possibili rimedi giurisdizionali e non in caso di requisiti discriminatori. Inoltre, brevi cenni sono stati fatti in merito alla "Carta Famiglia". In secondo luogo, si è trattato delle restrizioni alla libertà di movimento attualmente messe in atto dal Governo per contenere l'epidemia, evidenziando sopratutto i profili di illegittimità penale e procedurale delle sanzioni.

Formazione Spazi Circolari 20.04.20
00:00 / 1:00:34

Durante questo incontro sono state esaminate le attività e le prassi pseudonormative attuate dai Comuni per limitare la libertà di movimento e l'accesso ai diritti degli stranieri sbarcati sulle coste italiane e trattenuti negli hotspot durante l'emergenza Covid-19. In secondo luogo, si è parlato degli interventi di soccorso nel Mediterraneo e della questione dei "porti chiusi" alla luce del decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 7.04.2020.  

Formazioni Spazi Circolari 29.04.20
00:00 / 57:38

Durante questo incontro si è approfondito il tema del diritto di famiglia e in particolare come questo può essere utilizzato per ottenere una condizione di regolarità dello straniero ovvero per passare da una condizione di regolarità ad un'altra. Sul punto, sono stati analizzati gli orientamenti giurisprudenziali più recenti relativi a due istituti specifici quali la convivenza di fatto, introdotta con la legge Cirinnà del 2016 e la coesione familiare ex art. 30 TUI

Formazione Spazi circolari 4.05.20
00:00 / 1:08:19

Durante questo incontro è stata esaminata, in primo luogo, la l. 27/2020 che ha convertito il decreto Cura Italia. In particolare, sono state analizzate le disposizioni di conversione che attengono alla proroga dei permessi di soggiorno e della tessera sanitaria, quelle in merito alla sospensione dei procedimenti civili e amministrativi nonchè le nuove disposizioni inerenti all'accoglienza degli stranieri. In secondo luogo, si è brevemente parlato del nuovo DPCM del 26.04.2020 (Fase 2) e in particolare delle nuove disposizioni rispetto alla Fase 1. 

Formazione Spazi Circolari 13.05.20
00:00 / 1:03:04

Durante questo incontro sono stati analizzati i principi generali contenuti all'interno della bozza di sanatoria  nonchè gli istituti eventualmente utilizzabili per coloro i quali non vi possono accedere.  

Formazione Spazi circolari 20.05.20
00:00 / 1:08:00

In questo incontro è stata esaminata  la normativa in merito alla sanatoria, disciplinata dall'art. 103 DL 34/2020. In particolare sono stati analizzati gli ambiti di lavoro in cui può essere richiesta la sanatoria, i soggetti che vi possono accedere e infine i requisiti che devono sussistere sia in capo al datore di lavoro che al lavoratore per poter presentare domanda. In secondo luogo, si è parlato dei reati ostativi all'ottenimento della sanatoria. 

Materiale utile

 
Riferimenti
Data
Descrizione
Bollettino del garante Nazionale
17/04/2020
Bollettino del Garante Nazionale in merito ai migranti e alla situazione negli istituti penitenziari, negli Istituti penali per minorenni (Ipm) e comunità durante il Covid-19
Ordinanza del Sindaco di Lampedusa n. 22
17/04/2020
OGGETTO: Ordinanza ex art 50 comma 5 e art. 54 comma 4 del D.lgs. vo 267/2000 - COVID - 19 (Coronavirus) Provvedimenti precauzionali per il trattamento dei migranti ospiti all’interno dell’hotspot.
Comunicazione della Commissione Europea C126/12
17/04/2020
Covid-19: linee guida sull'attuazione delle disposizioni dell'UE nel settore delle procedure di asilo e di rimpatrio e sul reinsediamento.
Ordinanza del Sindaco di Lampedusa n. 21
16/04/2020
OGGETTO: Ordinanza ex art 50 comma 5 e art. 54 comma 4 del D.lgs. vo 267/2000 - COVID - 19 (Coronavirus) Provvedimenti precauzionali per il trattamento dei migranti ospiti all’interno dell’hotspot.
Decreto del Capo Dipartimento della Protezione civile n. 1287
12/04/2020
Nomina del soggetto attuatore per le attività emergenziali connesse all’assistenza e alla sorveglianza sanitaria dei migranti soccorsi in mare ovvero giunti sul territorio nazionale a seguito di sbarchi autonomi nell’ambito dell’emergenza sanitaria
Ordinanza del Sindaco di Pozzallo n. 10
10/04/2020
OGGETTO: Ordinanza ex art 50 comma 5 e art. 54 comma 4 del D.lgs. vo 267/2000 - COVID - 19 (Coronavirus) Provvedimenti per il trattenimento dei migranti trasferiti presso l'hotspot di Pozzallo nella notte tra il 9/04/2020 e il 10/04/2020
Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti
07/04/2020
Il Ministero dichiara che durante l'emergenza sanitaria nazionale i porti italiani "non assicurano i necessari requisiti per la classificazione e definizione di Place of Safety (luogo sicuro)"
Ordinanza del Sindaco di Lampedusa n. 19
6/04/2020
OGGETTO: Ordinanza ex art 50 comma 5 e art. 54 comma 4 del D.lgs. vo 267/2000 - COVID -19 (Coronavirus) Provvedimenti precauzionali per il trattamento dei migranti sbarcati in data 06/04/2020 presso il molo Favaloro.
Circolare del Ministero dell'Interno n. prot 3728
01/04/2020
Interventi di prevenzione della diffusione del virus COVID-19 nell'ambito del sistema di accoglienza. Ulteriori indicazioni.
Circolare del Ministero dell'Interno
26/03/2020
Interventi di prevenzione della diffusione del virus COVID-19 nell'ambito dei centri di permanenza per il rimpatrio
Circolare del Ministero dell'Interno n. prot 3393
18/03/2020
Interventi di prevenzione della diffusione del virus Covid-19 nell'ambito del sistema di accoglienza e dei centri di permanenza per il rimpatrio. ulteriori indicazioni
Circolare della Prefettura di Milano n. 59934
14/03/2020
Interventi di prevenzione della diffusione del virus Covid-19 nell'ambito del sistema di accoglienza e dei centri di permanenza per il rimpatrio. ulteriori indicazioni
Nota verbale del MAE n. prot. 44349
13/03/2020
Disposizioni in merito ai visti di ingresso e ai permessi di soggiorno scaduti durante l'emergenza Covid-19
Ordinanza del Sindaco di Lampedusa n. 06
13/03/2020
OGGETTO: Ordinanza ex art 50 comma 5 e art. 54 comma 4 del D.lgs. vo 267/2000 - COVID - 19 (Coronavirus) Provvedimenti precauzionali per il trattamento dei migranti sbarcati in data 12/03/2020 presso il molo Favaloro.
Circolare della Commissione Nazionale per il diritto di asilo n. prot 2327
10/03/2020
Disposizioni in merito all'immediata sospensione delle audizioni dei richiedenti asilo e alla chiusura degli Uffici aperti al pubblico fino al 3 aprile
Circolare del Ministero dell’Interno n. 5897
10/03/2020
Interventi di prevenzione della diffusione del virus COVID-19 nell'ambito dei centri di permanenza per il rimpatrio
Circolare del Ministero dell'Interno n. prot 20359
09/03/2020
Viene disposta la chiusura temporanea degli Uffici Immigrazione in attuazione del DL 9/2020 ad eccezione delle attività attinenti all'espulsione degli stranieri e alla ricezione delle domande di asilo
Circolare del Ministero dell’Interno n. 5587
05/03/2020
Interventi di prevenzione della diffusione del virus COVID-19 nell'ambito dell'accoglienza dei richiedenti protezione internazionale
Circolare del Ministero della Giustizia n. 65630
25/02/2020
Disposizioni urgenti per la prevenzione della diffusione del contagio da Covid-19 nelle carceri (adulti)
Circolare del Ministero della Giustizia n. 11787
25/02/2020
Disposizioni urgenti per la prevenzione della diffusione del contagio da Covid-19 nelle carceri minorili
Circolare del Ministero dell'Interno n. 3634
12/02/2020
2° Circolare in merito ai controlli sanitari al momento dello sbarco
Circolare del Ministero dell'Interno n. 2614
03/02/2020
Disposizioni in merito al controllo sanitario al momento dello sbarco di migranti

Giurisprudenza

 
Riferimenti
Data
Descrizione
Decreto del Tribunale di Roma n. 12835/2020
22/04/2020
Il Tribunale di Roma accoglie la domanda cautelare presentata con ricorso ex art. 700 c.p.c. da parte di un nucleo familiare filippino, sprovvisto di permesso di soggiorno e di residenza, ad essere ammesso al beneficio del buono spesa per le famiglie in difficoltà introdotto dal Comune di Roma
Decreto del Tribunale di Milano n. 2698/2020
20/04/2020
Il Tribunale di Milano accoglie una istanza sospensiva presentata a seguito dell'impugnazione di un provvedimento di inammissibilità dell'istanza di protezione internazionale reiterata.
Decreto del Tribunale di Roma
18/04/2020
Il Tribunale di Roma accoglie la domanda cautelare presentata con ricorso ex art. 700 c.p.c. da parte di una cittadina nigeriana rifugiata ma non iscritta all'anagrafe comunale ad essere ammessa al beneficio del buono spesa per le famiglie in difficoltà introdotto dal Comune di Roma
Ordinanza del Tribunale civile di Roma
17/04/2020
Il Tribunale statuisce che il pds per coesione familiare può essere rilasciato anche allo straniero che non sia mai stato regolare sul territorio, sussistendo in astratto i requisiti per effettuare il ricongiungimento
Decreto del Tribunale civile di Torino
16/04/2020
Il Tribunale civile di Torino ordina alla Questura di formalizzare la domanda di asilo reiterata di un cittadino straniero
Decreto del Tribunale civile di Roma, n. 11302/2020
07/04/2020
Il Tribunale civile di Roma ha ordinato alla Questura, con decreto inaudita altera parte, di formalizzare entro 6 giorni la domanda di asilo di un nucleo famigliare marocchino che, a causa della mancata presentazione della domanda per chiusura degli uffici si trovava fuori dal circuito di accoglienza
Decreto del Tribunale civile di Roma
27/03/2020
Accoglimento del riesame in merito al trattenimento di un richiedente asilo nel CPR di Ponte Galeria durante l'emergenza Covid-19
Decreto del Tribunale di Potenza
25/03/2020
Il giudice decide di non convalidare la richiesta di proroga del trattenimento di un richiedente asilo trattenuto presso il CPR di Palazzo S.Gervasio
Verbale di udienza del Tribunale di Trieste
18/03/2020
Mancata convalida del trattenimento di un richiedente asilo per sospensione delle audizioni
Decreto del Tribunale civile di Roma
18/03/2020
Mancata proroga del trattenimento di uno straniero trattenuto nel CPR di Ponte Galeria sia in forza dell'emergenza sanitaria in atto sia per impossibilità di eseguire l'espulsione.
Decreto del TAR Emilia Romagna 59/2020
17/03/2020
Il TAR ha annullato il decreto del Prefetto di Ravenna che aveva disposto la revoca della misura di accoglienza in favore di un nucleo familiare, tenuto anche conto della attuale situazione emergenziale sanitaria derivante dall'epidemia Covid-19
Decreto del TAR Lazio n. 27432/2020
17/03/2020
Il TAR ha accolto un ricorso cautelare ante causam presentato a seguito del diniego da parte della Prefettura di inserire in un centro accoglienza un richiedente asilo dimesso dal CPR di Ponte Galeria durante l'emergenza Covid-19
Sentenza della Corte di Cassazione n. 5378/2020
27/02/2020
Il requisito della convivenza effettiva del cittadino straniero con il coniuge di nazionalità italiana non è richiesto ai fini del rilascio o rinnovo del permesso di soggiorno per i cittadini stranieri rientranti nella categoria di cui all'art. 30 lett. comma l o lett b) d.lgs n. 286/1998
Decreto del Tribunale di Milano
11/02/2020
Il Tribunale evidenzia come alla luce dell'art. 5 co. 5 TUI uno straniero entrato in Italia con visto turistico che contragga matrimonio molto tempo dopo esser stato regolare (anche dopo 1 anno), può richiedere comunque il rilascio di un pds ai sensi dell'art. 30 TUI
Ordinanza del Tribunale di Bologna
3/02/2020
Il Tribunale statuisce la possibilità di rilasciare un pds per motivi familiari anche allo straniero irregolare convivente con cittadino italiano, ritenendo valido come prova del legame della coppia il contratto di convivenza stipulato in luogo alla residenza anagrafica
Sentenza della Corte Costituzionale 202/2013
03/07/2013
Il diritto all'unità familiare deve essere tutelato non solo a coloro che hanno esercitato il diritto al ricongiungimento familiare o al familiare ricongiunto, bensì anche agli stranieri che abbiano legami familiari nel territorio dello Stato

Schede di approfondimento